difesambiente: portale di informazione ambientale recensioni libri e saggi a tema ambientale
:: LAGHI E FIUMI
:: AREE PROTETTE
:: BIOSFERA
 flora
 fauna
 ecologia
 ecosistemi
:: GEOSFERA
 geologia
 acqua
 suolo
 cicli biogeochimici
 risorse
 minerali
:: CLIMA
 aria e atmosfera
 effetto serra
 riscaldamento globale
 buco dell'ozono
 cambiamenti climatici
:: ENERGIA
 risorse rinnovabili
 risorse non rinnovabili
 energie alternative
 efficienza energetica
 certificazione energetica
:: UOMO E AMBIENTE
 sviluppo sostenibile
 inquinamento e rifiuti
 ambiente urbano
  normativa ambientale
  aree protette
 eco-turismo
 educazione ambientale
  conferenze mondiali
  certificazioni ambientali
  VIA - VAS - IPPC - LCA

Il Passaggio dell'Orso

Copertina - Filosofia ambientale(Piergiacomo Pagano)Autore: Giuseppe Festa
Prima Edizione: 2011

Un romanzo avvincente, che pagina dopo pagina fa sparire le pareti intorno e ci immerge nel racconto ambientato nello splendido scenario del Parco Nazionale d'Abruzzo-Lazio-Molise: l'autore, con l'abilità di un pittore, riesce a descrivere il paesaggio con precise pennellate di colore incorniciandolo come in un quadro nella nostra immaginazione.

Scritto con un linguaggio piacevole, adatto per ragazzi ma capace di catturare la sensibilità di un adulto, è un libro che si legge tutto d'un fiato: non si riesce a interromperlo a metà!

Il racconto è l'avventura di due giovani ragazzi arrivati come volontari, con due vite totalmente opposte prima di vivere la loro esperienza nel Parco Nazionale.

Qui Kevin, studente metropolitano svogliato e tecnologico, e Viola, aspirante naturalista che vive in campagna, dovranno svolgere il loro compito di volontari assieme al guardiaparco Sandro da cui apprendono moltissimo sulla vita degli orsi, protagonisti insieme a loro di questo racconto.

La vita di un orso, rimasto orfano, con le sue peripezie si intreccia con quella dei due giovani, e si ritrovano a far fronte al bracconaggio ed agli interessi economici che spingono un bracconiere e i suoi mandanti a tramare un piano per sterminare tutti gli ultimi esemplari di orso marsicano presenti sul territorio del Parco.

La loro impresa permetterà alla fine di salvare gli orsi ma dimostrerà anche come, senza la conoscenza e soprattutto il rispetto per la natura e per questi animali, nessun programma di ricerca, per quanto ambizioso, possa sostituirsi alle regole della natura, l'unica in grado di proteggere e tutelare se stessa se lasciata al suo corso senza interferire e distruggere come solo noi umani siamo in grado di fare.

Infine, all'inizio della storia nasce un legame tra un bambino ed il cucciolo di orso che si rivela in tutta la sua profondità alla fine del racconto e svelerà il "passaggio dell'orso".

“Un racconto bellissimo di orsi e di uomini. I sentimenti, le paure, le fragilità ma anche il coraggio, la voglia di vivere e la generosità di esseri così diversi, eppure così simili. Un romanzo che celebra la natura e gli animali, senza venir meno al rispetto per gli uomini”

Dacia Moraini

Guarda il video dei luoghi che hanno ispirato Giuseppe Festa per il suo romanzo:

il parco, la natura, il casone, l'incredibile testimonianza e la tenacia del guardaparco Peppe Di Nunzio che ha ispirato il personaggio del romanzo Sandro, e infineil protagonista vero del romanzo: l'orso nell'area faunistica che suscita una grande emozione per chi ha letto il libro, guardando la commozione negli occhi di Giuseppe Festa in questo documentario.
Non ti svelo altri segreti, guarda questo video e leggi il libro: lascerà un segno indelebile nella tua vita!

(a cura di V. Di Sabatino)

vedi le altre recensioni

 

area riservata
archivio news
archivio aggiornamenti
proponi un articolo
sostieni Difesambiente
iscriviti al Forum

IN EVIDENZA
Vai al FORUM


laghi e fiumi
aree protette
green IT
natura e poesia
HOME | DIFESAMBIENTE | MAPPA DEL SITO | ARCHIVIO | CONTATTACI |DISCLAIMER | CREDITS

© 2008 - DIFESAMBIENTE   -   progettazione: SOFTKEY